Tag

, ,

Ebbene si..sono nella fase “cuciniamo qualcosa di diverso” …e non perchè il mio piccolo delinquente non mangia e cerco come camuffare gli alimenti. No. Solo per pura voglia di fare qualcosa di nuovo. Per me. Per noi. Ed ecco che da un semplice “macco di fave” rimasto dal giorno prima mi arriva l’idea. Gnocchi! per grandi e piccini, si…perchè il mio ometto li ha divorati! L’esecuzione in realtà l’ho fatta molto ad occhio, come faccio per gli gnocchi classici. Per 2 persone ho lessato una patata grossa, una volta cotta l’ho schiacciata e lasciata freddare. Ho unito lo stesso peso di “macco di fave” molto asciutto (ovvero fave secche cotte semplicemente in acqua a cui ho aggiunto gli ultimi 5 minuti un po di finocchietto selvatico, sgocciolato a lungo e poi ho frullato il tutto) , quindi a poco a poco ho impastato con farina 00 fino ad ottenere la consistenza adatta per formare gli gnocchi. Io adoro fare gli gnocchi col vecchio metodo della forchetta…per me è un rito fondamentale.

gnocchi-di-patate-fave-secche-e-finocchietto-selvatico-2

Mi ricorda tanto la nonna in cucina, e anche la mamma. E a parer mio vengono più buoni perchè più “rugosi”. Ovviamente si può usare la classica  tavoletta rigata. Cotti in acqua salata, il tempo di venire a galla e…

gnocchi-di-patate-fave-secche-e-finocchietto-selvatico

…buon appetito!

E come sempre, se vi va, vi aspetto su Fb

facebook0601-025

https://www.facebook.com/Harikitchen

Annunci