Tag

, ,

Ci sono periodi che sul web spopolano “tormentoni”. Questo è il periodo dei rotolini di pancarrè…che io essendo bastian contrario mi rifiuto di fare! A parte  l’attesa di fagiolino che ormai è alle porte, ma il fatto è che qua in Sicilia ancora fa caldo e l’idea di stare ai fornelli a friggere proprio non mi va. Allora meglio qualcosa di più leggero, che anche se fatto in forno non significa che una debba stare davanti al forno..no? Questa ricetta fa parte delle tante prelibatezze che si trovano nel sito di Misya . Con qualche piccola modifica, ma di base è quella. Ovviamente dentro potete mettere quello che volete…io pensavo che la prossima volta non mi dispiacerebbe infilarci dentro due melanzane … gnam! Purtroppo foto dei vari passaggi non ne ho fatte…e nemmeno delle fette perchè è stato portato per una cena a casa di amici ( e divorato a tempo record!)

INGREDIENTI

10 fette di pancarrè ( io 5 fette per tramezzini)
250 gr di mozzarella di bufala ben sgocciolata
250 gr di pomodorini
40 gr di grana grattugiata
2 uova
200 ml di latte
olio e.v.o.  q.b.
sale q.b.
basilico q.b.

PREPARAZIONE

Foderate uno stampo per plumcake con carta forno inumidita. Sbattete uova e latte con una presa di sale e immergetevi le fette di pane una alla volta.Quindi rivestite il fondo e i bordi dello stampo. Tagliate a metà i pomodorini precedentemente lavati, e conditeli con l’olio il sale e il basilico. A parte tagliate a fette spesse la mozzarella. Fate un primo strato di pomodorini sul pane, date una spolverata di grana, quindi mettete lo strato di fette di mozzarella e infine un secondo strato di pomodorini. Con le altre fette di pancarrè ( o con una se come nel mio caso usate il pane per tramezzini) chiudere la cake formando un coperchio. Infornate a 200°C per circa 40 minuti, ma come sempre regolatevi col vostro forno. Lasciate intiepidire, quindi capovolgetelo e decoratelo con pomodorini e foglie di basilico. Tagliate a fette, servite e…

Cake di pane, pomodorini e mozzarella di bufala…buon appetito!!!

Annunci