Tag

, , , , , ,

Era un’occasione speciale…e avevo voglia di condividere una serie di belle notizie con alcune persone. Una cena tra amici non può quindi non avere un dolce per chiudere, no? E allora nell’indecisione tra crostata e sbrisolona ho deciso: una crostata fatta con l’impasto della sbrisolona! E tante, tante fragole!

INGREDIENTI

Per la base:

500 gr. di farina 00 (io farina per dolci Molini Pizzuti)
150 gr. di zucchero (io Classico Eridania)
150 gr. di burro a temperatura ambiente
3 uova
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
1 limone biologicocrostata sbrisolona con crema e fragole_ingredienti

Per la crema pasticcera:

500 ml di latte
3 tuorli
60 gr di zucchero (io Classico Eridania)
40 g di farina (io farina per dolci Molini Pizzuti)
Scorza grattugiata di 1 limone
1 bustina di vanillina (o bacca i vaniglia)

Per decorare:

Fragole
Gelatina

PREPARAZIONE

In un contenitore mettete lo zucchero con l’uovo  e sbattete. Quindi aggiungete il burro ammorbidito, la farina, l’aroma, il pizzico di sale, la scorza grattugiata del limone e mescolate usando le mani lavorando come se “sbriciolaste”. L’impasto, infatti, non andrà impastato troppo, altrimenti perderà la sua caratteristica di briciola. Foderate la teglia e cospargete il fondo con dei legumi dopo aver bucherellato con una forchetta il fondo e rivestito con alluminio per alimenti. Cuocete per circa 20 minuti a 160°, poi rimuovete l’alluminio con i legumi e continuate la cottura fino a doratura. fate freddare. Durante la cottura preparate la crema pasticcera. In un pentolino fate bollire il latte con la vaniglia, nel frattempo a parte montate i tuorli con lo zucchero e incorporate piano piano l’amido ( o la farina setacciata. L’amido però si trasforma in gel a una temperatura più bassa di quella che serve alla farina,quindi avremo una cottura più breve ma una crema più solida) quindi versate a filo il latte, mescolando per non formare grumi. Mettete l’impasto in un pentolino e mescolando di continuo fate addensare la crema. Appena pronta trasferite in un contenitore e coprite (appoggiando direttamente sulla crema) con pellicola trasparente. Questo serve a far freddare la crema senza che si formi la crosticina sopra. crostata sbrisolona con crema e fragole  (1)Quando frolla e crema sono fredde componete la vostra crostata e per ultimo lucidate la frutta con la gelatina.

crostata sbrisolona con crema e fragole  (2)

Ovviamente potete decorare con il tipo di frutta che più vi piace, e se volete la base più bassa dimezzate le dosi. A me piaceva l’idea di avere tanta frolla. La foto della fetta? Non mi hanno dato il tempo di farla!!! Che dite…sarà piaciuta??? Provatela anche voi e…crostata sbrisolona con crema e fragole  (4)…buon appetito!!!

E come sempre, se vi va, vi aspetto su Fb

facebook0601-025

https://www.facebook.com/Harikitchen

Annunci