Tag

, , , ,

Pubblico tutto sempre in ritardo, ormai lo sapete. Ci sono periodi in cui mancano le forze. Impegni, pensieri, progetti, preoccupazioni. E infine, forse, un pò di malinconia, o forse un pò di amarezza per cose che non ho saputo, non so, e forse non saprò gestire come dovrei. Se da un lato la gente che chiede in un determinato modo mi da noia perchè odio i curiosi impiccioni a cui non frega niente di te, dall’altro mi rammarico di chi invece proprio di te se ne frega e te lo fa capire non “parlando” mai con te del più e del meno. Le persone si conoscono così in fondo, no? Si impara a conoscersi e ad apprezzarsi dialogando e condividendo cose.

“Comunicare è condividere.
E qualsiasi cosa condivisa raddoppia il piacere.”
(Italo Calvino)

Paranoie a parte torniamo indietro, al mio compleanno, e parliamo di cose belle. Belle e buone come questa torta. Piccola, ma tanto buona. Devo ammettere che quel giorno se non avessi avuto in dispensa questo preparato del Molino Chiavazza non mi sarei preparato nulla. Ottimo. Veloce. Personalizzabile.

Adatto a grandi e piccini.

INGREDIENTI

1 confezione di preparato per torte allo yogurt Molino Chiavazza (che di suo già contiene:  130 g di preparato per fondo torta, 150 g di preparato per crema e uno stampo per torta)

375 gr di yogurt a piacere (io bianco)

75 gr di burro

200/250 gr di frutti di bosco congelati

1/2 cucchiai di zucchero

PREPARAZIONE

Preparazione del fondo torta: montate lo stampo del fondo torta seguendo le istruzioni. (ma se avete uno stampo vostro che sia di massimo 22-24 cm va bene lo stesso ) In un pentolino sciogliete il burro e aggiungetelo al preparato per il fondo torta. Mescolate e amalgamate con cura, quindi distribuitelo in modo uniforme sulla base dello stampo premendo con un cucchiaio.

Mettete in frigorifero e passate a preparare la crema

Preparazione della crema: versate in una terrina lo yogurt freddo di frigorifero, aggiungete il preparato per crema e montate con lo sbattitore elettrico alla massima velocità per 3-4 minuti. Togliete dal frigorifero il fondo e distribuite la crema livellandola con un cucchiaio.

Finitura: Mettete i frutti di bosco in un padellino e fate addensare un pò. Fate freddare e versate sulla torta. Non preoccupatevi se la copertura vi sebra liquida, dallo stampo non uscirà, e comunque in frigo avrà modo di rassodare. Mettetela in frigorifero per almeno 2 ore.

torta allo yogurt e frutti di bosco_foto preparazione

A me in generale torta e gelato allo yogurt piacciono molto quindi sono un pò di parte forse? Io comunque me la rifarei volentieri!Gusto e profumo. Sapori contrastanti che ho esaltato con un Pinot Rosè Brut  di Francesco Quaquarini, dal profumo fruttato e fresco e dal colore rosato come la mia copertura.

torta allo yogurt e frutti di bosco

Che poi è pure leggera…quindi anche se a dieta una fettina possiamo permettercela..giusto??????????torta allo yogurt e frutti di bosco_fettaAehm..anche più di una volendo!!!  eheheh… siamo golosi no? Mi piace l’idea di pubblicare questo post oggi, che è 11…prima o poi vi spiego perchè…promesso.torta allo yogurt e frutti di bosco_frase

Annunci