Oggi si chiama così… smoothie … ma se ci sentissero i nostri avi ci direbbero che ormai siamo tutti “moderni” e usiamo questi termini non nostri per descrivere le cose! Ammettiamolo… è un frullato!

Ingrediente più…ingrediente meno…

spezie, frutta a piacere, latte o yogurt…sempre un frullato èèèèèèèèèè!!!!

E con questo caldo un fresco “frullato” è proprio quello che ci vuole!

Nonna hai ragione!!! Lo so che da lassò mi guardi e mi senti…e so che oltre a pensare che sono matta perchè fotografo le cose che mangio, che sonoleeeeeenta a finire cose importanti, e che vado poco a messa ( si rivolta nella tomba..ne sono certa!!!)…si oltre a pensare questo penserai pure che questi termini inglesi che usiamo per dire cose nostre in altro modo forse sono un pò assurdi. Raggggggione c’hai nonnina!

(fimmina sicula sono…altro che smoothie!!!)

INGREDIENTI

2 pesche mature ( e possibilmente del vostro giardino!!!  😀 eheheh)

1 bicchiere di latte (o 50 ml di yogurt bianco)

qualche goccia di limone

qualche cubetto di ghiaccio

qualche fogliolina di menta

PREPARAZIONE

Pulite le pesche, tagliatele a pezzettini e mettetele nel frullatore con qualche goccia di limone (serve per non farle annerire). Frullate un pò, poi unite lo yogurt, altra frullata veloce…e infine i cubetti di ghiaccio. Altra frullatina veloce per tritare il ghiaccio (ma non troppo altrimenti si scioglie!!) , versiamo in un bicchiere aggiungendo una fogliolina di menta ( se è gradita)  e…

…buona rinfrescata!

nota: se il vostro smoothie risultasse troppo denso (se avete usato lo yogurt) potete aggiungere il succo di mezza arancia.

Annunci