Tag

, , , , , ,

Ricetta velocissima…perchè ormai la pizza per me è una cosa che faccio senza impazzirci troppo… impasto, lascio che lieviti e… via in teglia! Quest’oggi vi mostro la ricetta realizzata con 2 tipi di farina, quella per pizza e la manitoba. Credo che ognuno di noi debba provarle tutte per poi capire il tipo di impasto che ci piace di più… no? E po anche in base al forno che avete ogni impasto è diverso dall’altro in cottura. Io ho un forno a gas.

INGREDIENTI

250 gr. di farina per pizza ( io Farina per pizza Rosignoli )

250 gr di Manitoba (io Manitoba Rosignoli)

1/2 cubetto di lievito di birra

250 gr. di acqua tiepida

10 gr. di sale

1 cucchiaino di zucchero

2/3 cucchiai di olio e.v.o. ( io ConDisano Dante)

Pizza alle due farine_ingredienti

INOLTRE

origano q.b.polpa di pomodoro ( io ho usato cuore di polpa Valgrì )

olio e.v.o. ( io ConDisano Dante)

pomodorini al forno sott’olio ( io Pomodorini al forno Valgrì)

cipolletta fresca q.b.

uova sode q.b.

Formaggio q.b.

Pizza alle due farine_margherita con uovo e biancaneve con cipolletta e pomodorini al forno_preparazione_

PREPARAZIONE

Pesate la vostra farina e versatela a fontana dentro una ciotola capiente. Sciogliete in mezzo bicchiere di acqua il lievito con un lo zucchero,  e mettetelo nella farina con quasi tutto il resto dell’acqua. (lasciatene da parte mezzo bicchiere per sciogliervi il sale). Aggiungete quindi l’olio e iniziate a impastare. Quando l’acqua con il lievito si saranno già impastati con la farina aggiungete il sale sciolto nel mezzo bicchiere di acqua e continuate a impastare qualche minuto. Mettete sul piano di lavoro l’impasto , se serve unite una manciata di farina, e impastate un pò, ma serve veramente poco, per rendere l’impasto liscio e compatto. A questo punto rimettete la vostra palla nel contenitore infarinato e coprite bene. Tenetela in un posto caldo  e lasciate lievitare. Il tempo di lievitazione ovviamente dipende dalla temperatura. Direi che con questo caldo dopo 90 minuti è già pronta, ma lo capirete guardandola.  Dividete l’impasto in due e stendetelo. Quindi stendete il pomodoro precedentemente messo in un piatto, salato e oleato e mettete un pò in forno.

Pizza alle due farine_preparazioneQuando la base è quasi cotta condite a piacere. Io ho condito una pizza tutta margherita e uovo, e una metà margherita e uovo e metà con cipolletta fresca e pomodorini. L’ultima è stata fatta così: Stendete la pasta e infornatela un pò, quindi uscitela dal forno, cospargete di cipolletta e coprite con il formaggio. Rimettete in forno e finite la cottura. A cottura ultimata uscite da forno e mettete sopra i pomodorini..quindi via in tavola.Pizza alle due farine_biancaneve con cipolletta e pomodorini al fornoHo comprato un tagliere enorme…e adesso la pizza passa dalla teglia al tagliere direttamente in tavola! Resta croccante…e a portata di mano! 😛Pizza alle due farine...margherita con uovo e biancaneve con cipolletta e pomodorini al forno (3)non so voi..ma io mangerei ogni giorno pizza! A ogni ora..anche a colazione!! (purchè sa pizza fatta in casa…ovvio!!!)
Pizza alle due farine_margherita con uovoE poi condita in tutti i modi. Anche se personalmente preferisco non caricarla troppo di condimenti. Per me la pizza ideale è la margherita con l’aggiunta di un solo condimento in più.
Pizza alle due farine_margherita con uovo__E allora amici…tutti con le mani in pasta e…Pizza alle due farine_biancaneve con cipolletta e pomodorini al forno_…buon appetito!!!

Annunci