Tag

, ,

Avete presente il semifreddo che giorni fa ho fatto con i ghiaccioli???? (no????cliccate QUI per vederlo!) Ecco…estasiata dall’idea di aver trovato un modo alternativo di mangiare i ghiaccioli ho fatto la versione “butta tutto in vaschetta, metti in freezer, gira gira rigira. Poi metti fuori, piglia un cucchiaio bagnato, dei bicchieri da gelato e… oplà!!!!Gelato veloce al mango (1) Basta poco che ce vo???? Eh…ce vo della panna, dei ghiaccioli, e qualche oretta. Il gelato fatto in casa senza gelatiera ha lo svantaggio che va “rigirato” spesso, per via della cristallizzazione, ma basta questa accortezza per gustare un gelato leggero. Dico leggero perchè in questo caso non mettiamo ne uova ne zucchero. Non sarà super-light ma ci si avvicina!

INGREDIENTI

8 ghiacciolini al mango ( ancora da congelare)
150 ml di panna da montare

PREPARAZIONE

In un contenitore svuotate i ghiacciolini e versate la panna, quindi montate un pò, non troppo. Quanto basta per avere un pò di densità. Trasferite in un contenitore  raffreddato precedentemente in freezer.

gelato al mango_preparazione

Mettiamo il gelato in freezer per circa 4 ore, ricordandoci di tirarlo fuori ogni ora per mescolarlo in modo da rompere i cristalli di ghiaccio, lasciando in questo modo congelare il nostro gelato in modo che rimanga cremoso .

Gelato veloce al mango (2)

Ovviamente i ghiaccioli possono essere di qualsiasi altro gusto voi preferiate. Io mi sono innamorata del mango…ma ho notato altri gusti interessanti…da provare assolutissimissimamente!!

Gelato veloce al mango (3)

Servite il vostro gelato in coppetta, o se volete in dei coni di cialda. Ammetto che lo avrei fatto anche io ma..non avevo le cialde!!Gelato veloce al mango (4)Beh amici…non vi sembra un modo veloce e originale di fare il gelato in casa senza gelatiera? E’ anche un’ottima idea di riciclo di panna da montare, che magari abbiamo aperto per fare qualcosa ma non abbiamo consumato per intero! E allora se vi va…provatelo e…
Gelato veloce al mango…buon appetito!!!

Annunci