Tag

, , , , , ,

E il pranzo per il 40° anniversario dei miei continua. Verde anche per il primo..verde che questa volta era dato dagli spinaci. Da tempo pensavo a come usare i miei conchiglioni rigati di Gragnano del pastificio G. Di Martino .. poi ho deciso, e li ho tenuti cari per questa occasione. Occasione importante come i “Cento anni di pasta a Gragnano” che vede protagonista questo pastificio!

Cento anni di pasta a Gragnano Non volevo fare le solite lasagne agli spinaci, che hanno lo stesso gusto, ovvio…ma… volevo portare in tavola una forma speciale. La conchiglia mi ha sempre fatto pensare all’idea di “casa” ecco perchè ho tenuto da parte questo pacco di pasta per usarla quel giorno. La ricetta di questo primo è semplice , il gusto è delicato, il risultato è…andato a ruba! Solitamente agli spinaci si abbina la ricotta, ma io appunto volevo qualcosa di più delicato e ho usato la besciamella fatta in casa. Ma vi ho mai fatto vedere come faccio la besciamella? mi sa di no…devo provvedere! Dunque, pronti carta e penna? Facciamo la lista della spesa… ( la mia dose è per 5 persone che però avevano tanto altro da mangiare)

INGREDIENTI

250 gr. di conchiglioni  (io Pastificio G. Di Martino, ne ho usati 6 per persona)
500 gr di spinaci saltati in padella
700 gr di besciamella
formaggio che fila q.b.
parmigiano grattugiato q.b.
sale e pepe q.b.

Conchiglioni ripieni di spinaci e besciamella_ingredienti

PREPARAZIONE

Dopo aver cotto gli spinaci (io ho usato quelli surgelati) in una padella saltateli con olio, aglio e pepe. Preparate la besciamella e nel frattempo mettete sul fuoco una pentola di acqua dove cucinerete al dente i vostri conchiglioni. La Di Martino indica 11 minuti per la cottura al dente, e devo dire che la tenuta di questa pasta è veramente ottima. Le conchiglie sono rimaste con la loro bellissima forma!! Nel frattempo frullate gli spinaci con la besciamella, lasciando sia un pò di spinaci interi che un pò di besciamella. Dopo aver scelto la teglia da usare per la cottura in forno  ( usatene una di dimensioni idonee a contenere tutte le conchiglie in modo da non stare troppo larghe) mettete qualche cucchiaiata di besciamella e spinaci sul fondo foderato con della carta forno. Scolate la pasta e in ogni conchiglia mettete un pò del frullato di spinaci e besciamella, un pò di spinaci interi, un bastoncino di formaggio e infine un’altro pò di besciamella. Adagiate una accanto all’altra le vostre conchiglie ripiene, spolverate con una manciata di parmigiano, quindi versate sopra la besciamella messa da parte senza spinaci e infine una seconda spolverata di parmigiano. Conchiglioni ripieni di spinaci e besciamella (2)Non abbiate paura di “nascondere” la pasta… se è vero che la presentazione finale non sarà molto elegante vi assicuro invece che il gusto è sublime se abbondate di besciamella! Siamo pronti per informare!!!!

Conchiglioni ripieni di spinaci e besciamella (3)Forno preriscaldato, lasciate cuocere a 200° per circa 30 min. , o comunque come sempre regolatevi col vostro forno. Conchiglioni ripieni di spinaci e besciamella (4)Capirete che sono pronti appena inizieranno a gratinare. Fate freddare 5 minuti e poi…via in tavola!Conchiglioni ripieni di spinaci e besciamella (7)

Ora… come è già stato detto… quando io cucino per la famiglia tutti si “annoiano” ad aspettare me che faccio foto. In realtà come dargli torto. Dopo aver urlato ” tutti a tavolaaaaa” li faccio attendere per iniziare a mangiare!

Roba da food blogger poco seria eh???Conchiglioni ripieni di spinaci e besciamella (6)Il profumo di questi conchiglioni era divino. Sono felice di averli tenuti da parte per questa occasione. Avete notato che anche dopo la cottura in forno con taaaanta besciamella la pasta ha tenuto la forma??? I miei complimenti vanno al Pastificio G. Di Martino…è un formato davvero bello e buono! E allora Amici.. visitate la loro pagina Fb per avere tutte le news e …Conchiglioni ripieni di spinaci e besciamella…buon appetito!!!

Annunci