Tag

, , , ,

L’autunno e i suoi sapori mi piacciono un sacco. In questi giorni a casa è arrivata una bella raccolta di funghi chiodini e io, ovviamente…li ho sequestrati!

“…fermi tutti, devo fotografarli prima e dopo!” …a casa mia ormai lo sanno e pazientano! pazientano? mah… non so… il tempo di distrarmi e già mamma era li che li puliva …ed era già a buon punto vista la sua manualità!

…ok forse mi sono distratta un po troppo visto che stava per finire…ma io ero a studiare come usare questi funghi eh!! Vi mostrerò in questi giorni un paio di ricette preparate con i chiodini, oggi è il turno del risotto!

INGREDIENTI

300 gr. di riso per risotti
250 gr. di chiodini (già puliti e sbollentati pochi istanti)
1 l. di brodo vegetale ( io per farlo ho usato 2 dadi per Brodo Ferioli )
1 cipolla piccola ( o mezza se è grande)
1 bicchiere di vino bianco secco
olio e.v.o. e sale q.b
1 ciuffetto di prezzemolo tritato
1 noce di burro
4-5 cucchiai di parmigiano reggiano

PREPARAZIONE

Fate rosolare in una padella la cipolla con un pò di olio e un pò di vino. Aggiungete i funghi e fateli cuocere alcuni minuti aggiungendo un mestolo di brodo, quindi unite il riso e sfumate col resto del vino.

Cuocete il risotto aggiungendo un mestolo di brodo di tanto in tanto. Quando il riso è cotto (secondo il tipo di riso e dei vostri gusti) aggiustate di sale se serve e toglietelo dal fuoco. Mantecate con burro, parmigiano e parte del prezzemolo e fatelo riposate un paio di minuti. Quindi impiattate e spolverate con un pò di prezzemolo che avete in precedenza messo da parte.

Io ho messo da parte anche qualche chiodino da mettere sul risotto alla fine…

Direi che, a secondo dei vostri gusti, potete mettere un’ulteriore spolverata di parmigiano nel piatto. (Direi che…qui lo hanno fatto!!) L’uso dei chiodini sicuramente non è paragonabile a quello dei porcini ma vi assicuro che è un risotto eccezionale! Quindi amici, se vi capita provatelo e…

…buon appetito!!!

Annunci