Tag

, , , ,

Ebbene si, ancora in Sicilia abbiamo gli ortaggi per farla. Perchè li abbiamo vero? A volte mi sorge il dubbio, perchè io molte cose non le compro ma mi arrivano direttamente dalla coltivazione di papà. E papà ha portato una bella cesta piena di melanzane e peperoni..e ovviamente in casa mia non mancano mai patate e cipolle. E allora cosa preparare di buono ma leggero? Una caponata al forno!!! qualcuno direbbe ” al forno? ma dai..che caponata è!” ..beh amici, quando si è a dieta ogni tanto si cucina per tutta la famiglia allo stesso modo, per evitare di “soffrire” troppo guardando gli altri che mangiano cose super golose. La cosa che però alcuni non sanno che mangiare light non è mangiare senza gusto, quindi il resto della famiglia non ne soffre! E allora amici…accendiamo il forno!

INGREDIENTI

melanzane,peperoni,patate,cipolle,e pomodori maturi (in quantità desiderata, in base alla vostra dieta, e al vostro gusto)
sale q.b.
olio e.v.o.
aceto bianco ( io balsamico bianco Guerzoni)
zucchero q.b.

PREPARAZIONE

Pulite e tagliate a dadini i vostri ortaggi, metteteli in una teglia da forno, salate e infornate a 180° per circa 40 minuti, ma come sempre verificate la cottura in base al vostro forno.

A metà cottura unite  una manciata di uvetta e l’agrodolce. In linea generale come proporzioni per una teglia media usate  mezzo bicchiere di aceto e 1 o 2 cucchiaini di zucchero. pochi minuti prima di spegnere il forno unite l’olio. La quantità di olio varia dalle porzioni della vostra caponata. In generale un cucchiaino a persona (o comunque a secondo di quanto vi è concesso dalla dieta). A cottura ultimata mettetela in una pirofila e via in tavola pronta per essere impiattata!

Vi sembra un contorno triste da dieta? Direi di no! Il tocco di agrodolce ci permette di non rattristarci se l’olio è stato messo solo pochi minuti prima di uscirla dal forno. E poi potete arricchirla anche di pinoli,sedano,olive…insomma..a vostro gusto, sempre restando leggeri! Quindi amici…

…buon appetito!!!

Annunci