Tag

, , , , , , ,

E’ la cosa più semplice e veloce che si possa fare a pranzo quando si arriva di corsa e si ha fame!!! ovviamente prima siete passate dal pescivendolo! e se il vostro pescivendolo di fiducia vi dice ” se lo pigli signora, è freschissimo e lo può fare pure bollito!!” ….bollito??? beh si, per me che sono a dieta…ma per il resto della famiglia??? Potrebbero tirarmelo in testa il pesce bollito..semmai  potrei farci una bella grigliata..ho pensato tra me e me. E invece poi, arrivata a casa, apro lo sportello della cucina e mi ritrovo la bottiglia di aceto bianco balsamica dell’acetaia Guerzoni che ancora era chiusa in attesa di essere usata. E quale migliore occasione di questa, visto che questo aceto bianco è indicato per il pesce?? E allora si, prendo il pesce, e via  in padella..e beati coloro che non sono a dieta!

INGREDIENTI

Pesce a fette ( tonno, pesce spada, o altro)
Farina q.b.
olio e.v.o. , sale e pepe q.b
Cipolla rossa di Tropea q.b.
Aceto bianco balsamico Guerzoni

PREPARAZIONE

Dopo aver fritto le vostre fette di pesce infarinate da ambo i lati con la farina mettete a friggere in olio la cipolla…quando la cipolla è quasi cotta salate, pepate e irrorate con aceto balsamico bianco (quantità a seconda del pesce e del vostro gusto personale) … continuate a far cuocere pochi minuti e…

…via in tavola!

…qui a casa l’accoppiamento pesce-cipolla-aceto viene molto gradito!!

…infatti questo piattino che era prima di essere fotografato era pensato per una persona…si è riempito con altri due pezzi subito dopo!

…beh, direi che è piaciuto molto…e quindi visto che è velocissimo da fare amiche…correte dal pescivendolo e…

…buon appetito!!!!

Annunci