Tag

, , ,

La presentazione è pessima, mea culpa. Ma è stata una cosa pensata “ora per ora!” con la scusa che ieri mio fratello faceva l’onomastico…e col fatto che mamma da mesi dicevi ” ma quest’ananas non scade??” …”No mamma, scade nel 2014″…e dopo un pò di tempo ” ma quest’ananas non scade????”…ok ho capito , vuoi qualcosa con l’ananas!!!Mi potevo impegnare di più..lo so…ma in fondo io non sono una food blogger seria giusto? anzi non lo sono affatto…facciamocene una ragione! Comunque, non divagando troppo, direi che se l’aspetto non è da “presentazione” il gusto era buono..almeno quello!! 😀

Dolce fresco e non troppo pesante visto che non è il classico tiramisù all’ananas, dove mettiamo il mascarpone, un pò pesante in estate.

INGREDIENTI PER LA CREMA CHANTILLY

4 tuorli

4 cucchiai di amido di mais (o farina)

4 cucchiai di zucchero

400 ml di latte

1 stecca di vaniglia ( o 1 bustina di vanillina)

buccia di limone (facoltativa)

250 ml di panna da montare

INOLTRE

200 gr di savoiardi

1 latta di ananas sciroppato


PREPARAZIONE

Iniziamo preparando la crema. In un pentolino fate bollire il latte con la vaniglia, nel frattempo a parte montate i tuorli con lo zucchero e incorporate piano piano l’amido ( o la farina setacciata. L’amido però si trasforma in gel a una tempeatura più bassa di quella che serve alla farina,quindi avremo una cottura più breve ma una crema più solida) quindi versate a filo il latte, mescolando per non formare grumi.

Mettete l’impasto in un pentolino e mescolando di continuo fate addensare la crema. Appena pronta trasferite in un contenitore e coprite (appoggiando direttamente sulla crema) con pellicola trasparente. Questo serve a far freddare la crema senza che si formi la crosticina  sopra.

Montate la panna e mettetela in frigo e aspettate che la crema si freddi. Quando la crema sarà freddata la uniremo delicatamente alla panna montata e inizieremo a comporre il nostro semifreddo…

Bagniamo i savoiardi nel succo dell’ananas sciroppato ( io ho aggiunto del liquore..non avendo bambini a casa!) e formiamo il primo strato su cui metteremo la nostra crema chantilly e ananas a pezzettini. Copriamo con un secondo strato di savoiardi bagnati, crema e decoriamo.

Ovviamente l’ideale sarebbe farlo la sera prima per l’indomani a pranzo (così si rassoda per bene e i savoiardi prendono più gusto). Decorate meglio di come ho fatto io 😀 e poi ponete in frigo un paio d’ore e…

…buon appetito!

nota: la decorazione è meglio farla con pezzetti piccoli di ananas. Anche se con l’ananas intero è più carino al momento di mangiarlo non è molto comodo! credo che l’ideale sarebbe metterlo in coppette mondose 😛

Annunci