Tag

, , ,

Titolo:

Come ti cucina un uomo che ti ama in una serata in cui ti concedi relax.

Sottotitolo:

“se cucini tu faccio la fame!”

….è l’unico pensiero che secondo me gli passa per testa a un uomo che ha accanto una che sta sempre a dieta ed è l’unico motivo che lo spinge a farci “riposare” una sera e mettersi lui al posto nostro in cucina!

Quesito:

…e se gli chiedete di stirare al posto vostro??? :-/

Se siete a dieta poche semplici mosse bastano a un uomo a cui di dieta non gli importa una cippa e che si mette in cucina al posto vostro a far della vostra serata di relax una serata di “pentimento” per aver proposto la cosa! Ebbene si… mica lui cucina una semplice pizza o un’insalatona piena ma leggera?? e no!

Lui usa questi INGREDIENTI:

maccheroni siciliani

olio e.v.

cipolla

aglio

peperoncino

pancetta dolce

pomodorini

panna da cucina

sale q.b.

PREPARAZIONE

aehm… serve trascriverla????? Già il fatto che non pesa gli ingredienti è tutto dire…” a occhio” insomma. ( Praticamente alla fine si può mangiare in 4!!!!????) ma  cmq con molta nonchalance lo chef dice :

PRIMA DI TUTTO: OLIO E CIPOLLA!!!

(sottotitolo: il soffritto!)

per carità non ve lo scordate!

Mettete in padella olio e.v. e soffriggete la cipolla tritata, poi mettete l’aglio ( ma non gliela toglierete mica l’anima??? no eh! che non sia mai vorreste digerire!!!!) a fiamma bassa (bassa mi raccomando!!!) per farla imbiondire , poi aggiungete la pancetta e il peperoncino. A questo punto unite il pomodorino fatto a pezzettini e fate cuocere un pò , poi togliete l’aglio (alleluja!) e unite la panna. Girate il tutto e buttateci dentro la pasta cotta. Oplà…il piatto leggerino e digeribilissimo di sera è pronto da impiattare!!

… ok, lo ammetto…niente male però!!!! 😉

A onor di cronaca credo che il pazzo abbia messo pure del formaggio grattugiato dentro in un momento di mia distrazione…ero bandita pure dalla cucina e scattare le foto è stata un’impresa!!!! Però forse è l’unica ricetta postata fin’ora con quasi tutti i passaggi 😀

Beh…di certo non è leggera…ma è buonissima…garantisco!

 NOTE (sottotitolo dei titoli e dei sottotitoli):

Titolo:

“Come ti cucina un uomo che ti ama in una serata in cui ti concedi relax”

sottotitolo:

“Un uomo che vi ama vi ama anche con qualche kg in più!” 😉

Annunci