Tag

E non c’è tempo…quello che c’è vola via con una velocità incredibile..e tra cose da fare e sogni da realizzare qui si rischia l’esaurimento…sappiatelo! E cosa fa una donna stressata?shopping …ovvio! Ecco perchè questo fine settimana nel tempo di una “preparazione di sigaretta” di quel pazzo che si ostina a starmi accanto ( non sa a cosa sta andando incontro..povero!!) io sono entrata in un negozio di un centro commerciale a “sbirciare” e ne sono uscita 5 minuti dopo (giuro…solo5!!anche meno forse ..eheh) con una borsa e un portafogli!!!

Evviva lo shopping-antistress!!!

Perchè io, giuro, mi toglierei lo stress semplicemente cucinando…ma non posssssssso!!!!!! Prego sempre il buon Dio di cambiare le cose…ovvero: mangiare fa dimagrire!..ma ahimè le mie preghiere non funzionano e allora cerco di stare poco in cucina quando sto nervosa…ecco!La domenica però un dolcino ci sta…e si!E questa domenica il dolcino c’è stato, ma ve lo posterò più in la..oggi invece vi lascio il saluto del lunedì con una torta di rose della domenica precedente che ho voluto “farcire” come non si dovrebbe se si è a dieta…eheh…evviva la dieta..sisisisisi!!!!!

INGREDIENTI

350 gr di farina Manitoba  Molino Spadoni

150 gr di farina 00

1 bustina di lievito secco per dolci e salati

1 bustina di vanillina

100 gr di zucchero

1 cucchiaino di sale

2 uova

80 gr di burro

150 ml di latte tiepido

e… Nutella!!!

PREPARAZIONE

Fare una fontana con la farina mescolata al lievito e al centro mettete tutti gli altri ingredienti pian piano. Lavorare l’impasto per almeno 10-15 e formare una palla che , in un contenitore, terrete in forno caldo per 1 ora e mezza, ma anche di più se pensate che ancora l’impasto debba lievitare.

Quando l’impasto sarà lievitato uscitelo dal forno (che riaccenderete per la cottura) e stendetelo rettangolare (circa 35×50) poi spalmatelo con la nutella e arrotolatelo dal lato lungo e tagliatelo in 12 pezzi che metterete (lasciandoli un pò staccati l’uno dall’altro) in uno stampo da 26 rivestito con carta da forno. ( e di questo passaggio immaginate il tutto perchè al solito io con solo 2 mani (sporche di nutella!!) non sono riuscita a fare le foto..eheheh!)A questo punto lasciate lievitare altri 20 minuti (come vedete in foto le rose lievitando si uniscono) coperto da un telo e poi cuocete 30 minuti a 200°.

Una spolverata di zucchero a velo e…

…buon appetito!!!!!

Consiglio: va mangiata tiepida…le rose si staccano singolarmente e la nutella è ancora sciolta…gnam!! ma se la mangiate dopo…pochi secondi al microonde e torna sofficissima!!!! (io non lo volevo dire in quanto ospite che porta un dolce a cena da amici ma…Torrisi docet!!!!! 😀 )

Annunci