Tag

, ,

Ieri era giovedì grasso…e a me le feste piacciono associate al cibo ( e s’era capito..no?????) e il carnevale mi piace forse più per il cibo che per altro visto che da anni, ma proprio tanti ormai,non indosso una maschera ed evito i posti super-affollati dove ti arriva di tutto addosso, compresa la tanto odiata schiuma da barba!!! Ecco perchè ieri pomeriggio alla fine mi sono detta : che c’è di veloce da poter fare? la pignolata…ovvio! E poi ovviamente i sensi di colpa pre-cucina… cavolo sono a dieta! Ok allora..scendiamo a compromessi: dose super ridotta e..senza zucchero!! ma si può fare??? Si! sipuò fare!!!!! La pignolata al miele avendo già il dolce all’esterno può tranquillamente essere fatta senza zucchero.. ovviamente se siete tipi da “zucchero e caffè” invece che caffè con zucchero forse per voi questa ricetta non va…forse però!

Detto fatto..mani in pasta e…

PIGNOLATA AL MIELE ( senza zucchero)

INGREDIENTI per 4 persone

2 uova

200 gr.di  farina “00”

miele q.b.

olio per friggere

la buccia grattugiata di un limone

PREPARAZIONE

Mettete la farina a fontana e mpastare insieme alle uova uova fino ad ottenere una palla omogenea. Se dovesse essere necessario aggiungete un pò di acqua per riuscire ad avere una pasta morbida. Formate un panetto, dividetelo in tanti parti quante possano essere necessarie e formate dei cordoncini che tagliere a dadini. Io una volta tagliati li ho un pò modellati sotto il palmo della mano per dargli una forma un pò più tondeggiante. Una volta tagliata tutta la pasta friggere le vostre palline ( o dadini) in olio bollente dentro una padella dai bordi alti perchè l’olio a contatto con l’uovo dell’impasto fa tanta schiuma. ( ovviamenteeeeee io non ho la foto del passaggio in padella…ma come fate voi a cucinare e a fotografare tutti i passaggi???? io o me lo scordo..o c’ho le mani sporche O_o vabbè!!!!ce la posso fare..si!!!)

Quando saranno dorate  tiratele fuori dall’olio e adagiandole su un foglio di carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

Quando avrete finito di friggerle tutte prendete alcuni cucchiai di miele e metteteli in padella ( non la stessa..una pulita!! o la stessa che però avrete pulito..eh!!! 😛 ) e fatelo sciogliere con la buccia di limone grattuggiata (che io stavolta ho scordato di mettere -.-” )
…poi versateci dentro le palline e mescolate bene caramellando il tutto!

Ed eccola pronta!!!

Adagiatela su un grande piatto da portata o dividetela in dei pirottini come ho fatto io e…

…gnam!!!

Dimenticavo: si può decorare con confettini colorati, con cannella, con zucchero a velo o con mandorle pelate che aggiungerete insieme al miele quando caramellate. Insomma..a vostro gusto o con quello che avete a disposizione! ( si vede che io non ero preparata per l’occasione eh?????? 😀 )

Con 200 gr di farina, e quindi 2 uova((per ogni uovo 100 gr di farina) io ho fatto 5 pirottini, quindi 5 assaggini…ma quasi quasi li rifaccio eh!!! ( non diciamolo a nessuno che anche se non abbiamo messo lo zucchero …qui ci sono taaaaante calorie ..macccchisenefrega eh!!!! 😀 )

con questa ricetta partecipo al

Contest Mani in Pasta – I dolci del Carnevale – Febbraio 2012

Annunci